Maternità surrogata in Georgia

Maternità surrogata in Georgia

Utero in affito in Georgia

maternità  surrogata in Georgia

Chi può fare la maternità surrogata in GEORGIA.

Possono accedere alla maternità surrogata in questo Paese le seguenti persone:

  • Coppie eterosessuali sposate da più di un anno che possono dimostrare di non essere in grado di avere una gravidanza.
  • Coppie eterosessuali, NON sposate da più di un anno, che possono dimostrare un motivo medico che impedisce loro la gestazione, che possono documentare più di un anno di convivenza.

Data la situazione di guerra in Ucraina, la Georgia, dove Gestlife svolge processi di maternità surrogata dal 2012, è emersa come una grande alternativa, mentre il conflitto in Ucraina non è risolto.

Il governo georgiano aveva presentato un progetto di legge nel luglio 2023 per impedire agli stranieri di partecipare ai processi di gestazione surrogata in Georgia. Tuttavia, alla fine, nel gennaio 2024, tale progetto di legge è stato respinto. Invece, il governo ha proceduto a stabilire protocolli finalizzati a garantire i diritti di tutte le parti coinvolte. Curiosamente, ciò che inizialmente doveva essere una legge restrittiva si è trasformata in una legislazione che offre maggiori garanzie ai genitori, come l'impossibilità per la gestante di cambiare liberamente coppia o agenzia una volta assegnata a una coppia.

Pertanto, la Georgia torna a essere una destinazione valida per la gestazione surrogata per le coppie eterosessuali.

Gestlife ha i suoi uffici a Tbilisi, la capitale georgiana, il suo personale e offre esattamente gli stessi programmi e servizi degli altri Paesi in cui operiamo. Rivolgetevi al vostro consulente familiare, che sarà lieto di informarvi su questo programma e su altre alternative.

La maternità surrogata in Georgia, come in Ucraina, è legale e regolamentata. La legislazione sulla maternità surrogata in Georgia risale al 1997 e garantisce i diritti dei genitori intenzionali.

In questo senso, se un embrione concepito da una coppia in seguito all'applicazione di tecniche di riproduzione assistita viene trasferito nel corpo di un'altra donna, i genitori del bambino saranno la coppia. Con il consenso della gestante, il nome dei genitori previsti sarà indicato direttamente sul certificato di nascita georgiano.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDOQUI.

La legge sulla maternità surrogata in GEORGIA

Articolo 143. Sezione b: la maternità surrogata in Georgia è consentita nel caso in cui una donna non abbia un utero, allo scopo di ottenere l'evoluzione e la crescita dell'embrione ottenuto come risultato del suo trasferimento nell'utero di un'altra donna, chiamata "portatrice gestazionale".

Sebbene questo articolo affermi che l'unica condizione per accedere alla maternità surrogata in Georgia è l'assenza di un utero, qualsiasi malformazione o incapacità medica di gestazione consente di portare a termine il processo.

Per realizzare la maternità surrogata in Georgia, è necessario avere il consenso scritto dei genitori previsti e della gestante. Con questo documento firmato, la paternità della coppia sarà riconosciuta dal governo georgiano al momento del parto.

La maternità surrogata in Georgia è legale solo per le coppie eterosessuali, escludendo totalmente le coppie dello stesso sesso, nonché le donne e gli uomini che cercano una genitorialità singola.

2. Requisiti per la maternità surrogata in Georgia
Per quanto riguarda i requisiti necessari ai futuri genitori per avviare la maternità surrogata in Georgia, i più importanti sono i seguenti:

L'essere una coppia eterosessuale sposata da più di un anno (modifica legislativa a settembre 2020, a partire dalla quale è necessario essere sposati da almeno un anno) è consentito anche alle coppie che possono dimostrare di vivere insieme da almeno un anno (contratto di affitto a nome di entrambi, essere iscritti al registro delle coppie non sposate, aver effettuato processi di fecondazione in vitro per più di un anno, il che dimostra che sono stati insieme, ecc.)

Problemi di fertilità che richiedono la maternità surrogata.

Per quanto riguarda i requisiti e la scelta della gestante, questa deve aver già avuto un figlio proprio e non deve avere più di 35 anni. Inoltre, è richiesto un livello socio-economico medio-alto, in modo che la povertà non sia un motivo per diventare gestante.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDO QUI.

A chi sarà registrato il bambino dopo la nascita?

Il bambino nato sarà registrato a nome dei genitori committenti. Successivamente, nel Paese d'origine dei genitori, a seconda della legislazione, la madre committente dovrà procedere all'adozione del bambino, poiché la maggior parte dei Paesi d'origine dei genitori riconosce solo il padre committente. Consultate il vostro caso con il vostro consulente familiare di Gestlife.

Un addetto all'assistenza nel Paese nella vostra lingua (inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, italiano, tedesco, inglese).

Il nostro personale vi assisterà nel nostro ufficio di Tirana (Albania) nella vostra lingua. In un processo in cui le questioni legali si mescolano a quelle mediche, è importante parlare la stessa lingua e capirsi. Con Gestlife non vi sentirete mai stranieri in un paese straniero.

È una cosa che sembra ovvia, quando con alcune agenzie avete la fortuna di parlare con un consulente nella vostra lingua, ma una volta firmato il contratto, il resto del personale non la parla e dovrete difendervi in inglese, o in un'altra lingua, con dei traduttori. Se vi rivolgete ad altre agenzie, assicuratevi che questo non accada. Un anno e mezzo (la durata di un processo) dovendo parlare in altre lingue è molto stressante.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDO QUI.

Ufficio proprio in GEORGIA

Gestlife ha un proprio ufficio in questo Paese. Non siamo un intermediario. Il nostro personale vi assisterà nel nostro ufficio di Tiblissi, in Georgia, nella vostra lingua. In un processo in cui le questioni legali si mescolano a quelle mediche, è importante parlare la stessa lingua e capirsi. Con Gestlife, non vi sentirete mai come un estraneo in un paese straniero.

Assistenza legale in GEORGIA

Gestlife dispone di avvocati nella sede di Tiblissi, in Georgia, per assistervi durante l'intero processo.

Assistenza legale nel paese d'origine

La maggior parte delle "agenzie" termina il proprio lavoro quando vi consegna il bambino. Altre vi aiutano a lasciare il Paese, ma poi sta a voi registrare il bambino nel vostro Paese d'origine. Noi di Gestlife abbiamo una rete di avvocati in tutti i Paesi che si occuperanno delle pratiche finali nel vostro Paese d'origine, in modo che possiate registrare il vostro bambino senza problemi.

Assistenza personale durante il viaggio.

Facciamo del nostro meglio per rendere il processo di maternità surrogata un viaggio piacevole e non un incubo. Ma possono sempre verificarsi incidenti che possono mettere in pericolo i genitori committenti (malattia, incidente). Gestlife si occupa di gestire la vostra assicurazione di assistenza al viaggio, per garantirvi un'assistenza completa in caso di qualsiasi incidente, e si occupa di gestire e organizzare tutti i servizi relativi a questo problema, in modo che non dobbiate preoccuparvene. La nostra filosofia è quella di prenderci cura dei genitori 24 ore al giorno.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDO QUI.

Costo di una procedura di maternità surrogata in GEORGIA

Una procedura di maternità surrogata in Georgia costa tra i 54.000 euro i 81.000 euro, a seconda del programma e della copertura fornita.

Quali programmi si possono contrattare in GEORGIA?

In tutti i nostri Paesi è possibile abbonarsi ai seguenti programmi:

  • BASE
  • STANDARD
  • STANDARD PLUS
  • STANDARD PLUS PREMIUM

Potete consultare i servizi inclusi in ogni programma nei dossier di ciascun Paese. Chiedeteli al vostro consulente familiare, senza alcun impegno.

HIV, epatite e malattie sessualmente trasmissibili

Gestlife è una delle poche agenzie che ha programmi per i genitori che risultano positivi al test dell'HIV, dell'epatite o delle malattie veneree. Al giorno d'oggi, questo non è un ostacolo alla genitorialità. Se questo è il vostro caso, consultate il vostro consulente familiare e saremo lieti di aiutarvi.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDO QUI.

Caratteristiche particolari del Paese:

Non si ottiene una sentenza, ma un certificato di nascita con l'apostilla dell'Aia. Il bambino sarà intestato al padre e la madre committente dovrà adottare il bambino una volta nel suo Paese (la procedura di maternità surrogata in Georgia è semplice).
I prezzi della maternità surrogata in Georgia sono un po' più alti che in Ucraina.

Solo coppie eterosessuali sposate per la maternità surrogata in Georgia e coppie che possono dimostrare di aver vissuto insieme per un anno.

La madre committente deve dimostrare con un certificato medico di non essere in grado di portare avanti una gravidanza o di rappresentare un grave rischio per la propria salute e quindi ricorrere alla maternità surrogata in Georgia.

Se desiderate maggiori informazioni sui nostri programmi, potete fissare un appuntamento telefonico gratuito e non vincolante CLICCANDO QUI.

Volete ricevere più informazioni?

Vi aiutiamo senza impegno



Gestlife

La genitorialità ha cambiato le nostre vite. C'è stato un prima e un dopo. E il dopo, è stato molto meglio. Quindi abbiamo iniziato anni fa questo viaggio, per rendere reale l'irreale, e possibile l'impossibile. Oggi siamo più di 100 persone in 7 paesi.


Redes sociales


Gestlife
Gestlife
Gestlife