🤰 Maternità surrogata in ucraina

Maternità surrogata Ucrania

Maternidad subrogada en Ucrania

maternità surrogata ucraina

Avviso importante!


L'Ucraina è attualmente in guerra con la Russia, come sicuramente saprete. Questo rende temporaneamente difficile per i genitori recarsi nel Paese per donare materiale genetico, ma non impedisce loro di avviare un processo in quel Paese, se lo desiderano.

Avviare un processo di maternità surrogata in quel Paese. Nonostante le circostanze, è assolutamente possibile. Gestlife continua a operare in quel Paese, occupandosi dei bisogni delle gestanti, dei padri e dei bambini che nascono ogni settimana, garantendo che si ricongiungano al più presto e in modo sicuro con i loro genitori per il loro rientro in Italia

Nonostante la situazione attuale, la vita nelle capitali ucraine, Kiev (dove si è svolto il processo) o Lviv (da dove abbiamo lasciato il Paese con il bambino), sono città sicure e la vita scorre normalmente.

Nei link sottostanti potete vedere due video registrati dal nostro staff nei mesi di agosto e settembre 2023:

KIEV

LVIV

Prima o poi la guerra finirà. Ma le scuole hanno riaperto, i negozi, i ristoranti, i caffè, persino l'Opera! E naturalmente anche la nostra clinica INTERECO ha riaperto, e anche se purtroppo per molti ci sarà stato un "prima e un dopo", (molti avranno perso famiglia, amici, casa, lavoro, ecc.) la vita va avanti e la ricostruzione di un Paese, che segue ogni guerra, è iniziata. Noi siamo lì, come lo siamo stati durante la guerra civile in Ucraina nel 2014, per aiutare in ogni modo possibile.

A tal fine, abbiamo creato il programma "SIAMO TUTTI BAMBINI", volto ad aiutare gli orfanotrofi in Ucraina, spesso dimenticati in questi terribili conflitti. Gestlife destinerà il 5% delle sue entrate ad aiutare questi orfanotrofi e, attraverso una Fondazione del gruppo, l'aiuto sarà incanalato in modo da essere reale ed efficace. Se desiderate collaborare a quest'opera umanitaria, troverete maggiori informazioni sul nostro sito web.

Nel frattempo, per quanto riguarda il vostro eventuale percorso di maternità surrogata, potete scegliere di farlo in Ucraina, inviando il vostro materiale generico tramite corriere (Gestlife si occupa di tutto), in Georgia, Albania o Grecia (questi ultimi due Paesi appartengono alla NATO), Kazakistan, Armenia, Colombia, Messico o Stati Uniti. Se iniziate il processo in uno di questi Paesi e in seguito volete che il vostro programma venga svolto in Ucraina (una volta terminato il conflitto), Gestlife vi offre questa possibilità, poiché tutte le filiali appartengono al gruppo INVESTMEDICAL e siamo la stessa società. Questo è uno dei tanti vantaggi di Gestlife.

Non c'è mai un buon momento per iniziare un processo di maternità surrogata. Succede sempre qualcosa: una guerra civile, l'abbattimento di un aereo civile da parte dei russi, 7 modifiche legislative che complicano la maternità surrogata, la SARS20, l'influenza aviaria, la pandemia che sarebbe durata 15 giorni, la crisi economica, ora una guerra. I genitori che hanno detto "aspettiamo e vediamo" di fronte a ogni evento .... Oggi non sono ancora genitori. I genitori che, nonostante i momenti difficili, hanno scelto di andare avanti, oggi sono genitori. Il tempo passa inesorabilmente per tutti noi e spesso la possibilità di diventare genitori si allontana se non si prendono le redini.

La vita torna in Ucraina, il Paese che ci ha dato il meglio della nostra vita negli ultimi 10 anni: i nostri figli.


PERCHÉ L'UCRAINA RIMANE UN'OTTIMA DESTINAZIONE PER LA MATERNITÀ SURROGATA.

L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia sembrava un'operazione militare che sarebbe durata meno di un mese.

Le truppe russe arrivarono alle porte di Kiev, compiendo terribili massacri di civili ovunque andassero.

La guerra ha preso una piega e le truppe si sono ritirate nelle loro posizioni iniziali nel Donbass, dove avevano tenuto le città di Donesk e Lugansk dal 2014..

Questa "guerra" non è una novità. Nel 2014 la Russia si è impadronita della Crimea, nel 2013 in Ucraina ha avuto luogo la rivoluzione di Maidan, che ha rovesciato il governo di Viktor Fyodorovich Yanukovic, un presidente chiaramente filo-russo. Nel 2014 Donesk e Luganks sono state invase dai soldati filorussi e da allora i due Paesi sono impegnati in una guerra non ufficialmente dichiarata, ma che miete vittime ogni settimana.

Come per tutte le cose, dopo un mese non fa più notizia e, nonostante le migliaia di morti tra il 2014 e il 2022, nessuno ne ha parlato. Pertanto, la guerra non è una novità. È in corso dal 2014.

Nonostante la crisi del 2013 e del 2014, GestLife è rimasta con i suoi uffici aperti in Ucraina.

I genitori hanno continuato a venire a prendere i loro figli e a iniziare i loro programmi.


Qual è la situazione attuale in Ucraina?

Gli eserciti russo e ucraino stanno conducendo azioni militari nel Donbass, dove entrambi gli eserciti avanzano o si ritirano a seconda dei giorni.

In Kiev, la capitale dell'Ucraina, sta vivendo una "normalità" in cui la città vive la stessa vita di prima dell'inizio della guerra. Venti mesi di guerra hanno fatto sì che la gente si abituasse, come in Israele, dove si è in guerra con la Palestina dal 1948. O la Grecia con la Turchia dal 1978, quando la Turchia invase l'isola di Cipro, dove proclamò metà dell'isola una repubblica indipendente di Cipro sotto il dominio turco, una situazione che continua ancora oggi, con una linea di separazione tra i due Paesi (la linea verde) controllata dalle forze di pace delle Nazioni Unite.
Tali conflitti si radicano e possono durare anni, persino decenni. La guerra dei Balcani in Europa è durata 10 anni e 7 mesi.

Oggi a Kiev, i bambini vanno a scuola, i negozi sono aperti, non ci sono problemi di approvvigionamento (supermercati come AUCHAN hanno lo stesso assortimento dell'Europa), i ristoranti sono aperti e pieni di gente. La vita scorre normalmente.

KIEV

LVIV

Una normalità assoluta? No, ovviamente no. Ogni giorno ci sono 2 o 3 allarmi per i droni, allarmi che vengono ricevuti sui telefoni cellulari non appena il drone viene lanciato. Dopo poco tempo l'allarme viene cancellato perché il drone è stato abbattuto durante il tragitto. Non è una situazione confortevole, ma la popolazione, e noi stessi, ci siamo abituati. Fortunatamente i droni non colpiscono gli edifici, anche se quando vengono abbattuti e cadono a terra possono causare danni.

Oggi, infatti, la possibilità di essere danneggiati da un drone a Kiev è inferiore a quella di essere colpiti da un fulmine.

Con questo non si intende sminuire o minimizzare quanto sta accadendo.

Più di 250.000 persone sono morte in questo conflitto. Persone, con genitori, fratelli e madri la cui vita non sarà più la stessa.

Ma la vita va avanti. E questo vale anche per Kiev. Gestlife ha uffici in tutti i Paesi in cui la maternità surrogata è possibile: Ucraina, Georgia, Albania, Grecia, Messico, Colombia e Stati Uniti.

Quando è scoppiata la guerra, e non si sapeva che direzione avrebbe preso, molti genitori che stavano elaborando in Ucraina hanno trasferito il loro materiale genetico in Georgia per continuare lì il loro programma. Circa il 30% dei genitori ha deciso di continuare i programmi in Ucraina. Poiché abbiamo uffici in tutti i Paesi, non siamo obbligati a consigliare una destinazione "sì o sì" perché non abbiamo altra scelta, ma vi offriamo tutte le possibili destinazioni che offrono garanzie..

Non vogliamo che respingano Kiev a causa della mancanza di una reale conoscenza della situazione, perché i notiziari televisivi mostrano qualcosa che non è.

L'ufficio Gestlife e la nostra clinica INTERECO sono pienamente operativi.

L'inconveniente principale, per i genitori che desiderano fare il programma a Kiev, in Ucraina, è che ora non possono volare direttamente a Kiev. Devono volare a Varsavia e poi prendere un treno per Kiev. Durante questo viaggio sono sempre accompagnati dal personale di Gestlife, in assoluta sicurezza.

Nei programmi di donazione di ovociti, in cui è solo il padre committente a donare il materiale genetico, abbiamo il trasferimento dello sperma tramite un corriere specializzato, in modo che non sia necessario viaggiare per il primo viaggio. Fatto questo tra circa 18 mesi potrete andare a prendere il vostro bambino.

Si verifica un altro importante sviluppo. All'inizio della guerra, l'offerta di gestanti era scesa a zero. Tutto sembrava indicare che nel giro di un mese o due il conflitto sarebbe finito, in un modo o nell'altro. Chi avrebbe pensato di rimanere incinta con un futuro incerto?

Da allora sono passati 20 mesi, e le gestanti si sono rese conto che non possono più aspettare, perché il conflitto probabilmente durerà a lungo e l'orologio biologico sta ticchettando, guerra o non guerra. Non potranno rimanere incinte per sempre.
In questo periodo si sono verificati diversi eventi che hanno portato a un aumento significativo del numero di gestanti offerte dal luglio 2023 rispetto al periodo prebellico:

Questo ha fatto sì che il numero di gestanti ucraine offerte aumenti ogni mese, dal momento che non c'è quasi nessuna richiesta di gestanti in Ucraina per i programmi in Ucraina stessa.

Tutto questo rende l'Ucraina ancora una grande destinazione. Non dimentichiamo mai che abbiamo altre destinazioni. Ma Kiev è ancora una grande destinazione.

Soprattutto, dopo l'annuncio delle autorità georgiane che, a partire dal 31 dicembre 2023, gli stranieri non potranno più effettuare procedure di maternità surrogata in Georgia.

La Georgia si aggiunge all'elenco dei Paesi che prima o poi hanno posto il veto allamaternità surrogata per gli stranieri:


Il programma in Ucraina permette, come abbiamo detto, nei programmi con donatrice di ovuli, di evitare il primo viaggio. Nei programmi con ovociti propri, potete venire nella nostra clinica o fare la donazione in Spagna e noi ci occuperemo del trasferimento, così potremo anche evitare (se lo desideriamo) il primo viaggio.

Pertanto, solo il secondo viaggio, per andare a prendere il bambino, deve essere fatto entro circa 18 mesi, accompagnati per tutto il viaggio dal nostro personale, in totale sicurezza per i genitori.

Non possiamo garantire che la guerra finisca in 18 mesi, quando il vostro bambino dovrebbe nascere, ma possiamo garantirvi che sarete in grado di prendere il proprio bambino, accompagnato in ogni momento, per tutta la durata del viaggio, da personale qualificato di GestLife e in assoluta sicurezza.

Come vi abbiamo comunicato, se la situazione di guerra rappresenta un ostacolo per voi, Gestlife dispone di altre destinazioni in cui potete realizzare il vostro sogno. Con questa e-mail volevamo solo sottolineare le ragioni per cui l'Ucraina non dovrebbe essere esclusa..



Situazione della maternità surrogata in Ucraina

Maternità surrogata in Ucraina


La legislazione sulla maternità surrogata in Ucraina (Kiev) è una delle più liberali al mondo per quanto riguarda questo tipo di processo, consentendo le tecniche di maternità surrogata anche agli stranieri. La legge ucraina definisce perfettamente quali sono i requisiti per avviare un processo, garantendo così la sua completa legalità.


La maternità surrogata in Ucraina è una delle migliori opzioni per gli europei, compresi gli italiani, poiché è uno dei Paesi in cui la maternità surrogata è più economica. Per questo motivo, più di 4.000 famiglie del nostro Paese hanno scelto la maternità surrogata in Ucraina e hanno potuto realizzare il loro sogno di diventare genitori.


Queste informazioni sono una sintesi indicativa della legislazione del vostro Paese in materia di filiazione surrogata in Ucraina. Raccomandiamo di non procedere senza aver prima parlato con uno dei nostri consulenti legali e non possiamo essere ritenuti responsabili di eventuali azioni che i genitori potrebbero intraprendere da soli senza la consulenza diretta dei nostri avvocati.


maternità surrogata ucraina

Agenzia di maternità surrogata Ucraina

Maternità surrogata Ucraina


L'UCRAINA è uno dei Paesi del continente europeo con il maggior numero di bambini nati tramite maternità surrogata. Tuttavia, negli ultimi due anni sono state rilevate situazioni di precarietà in alcune cliniche e GESTLIFE ha deciso di creare i propri programmi, garantendo la cura delle gestanti e il rispetto del codice etico.


È inaccettabile realizzare processi di maternità surrogata a costo di sfruttare una donna, che è quella che ci darà ciò che più desideriamo nella nostra vita. La saturazione dei processi di maternità surrogata (una clinica non può diventare una "fabbrica di bambini") e la mancanza di controllo sulle gestanti ci hanno spinto a creare programmi propri, che oggi sono quelli che offrono il maggior numero di garanzie e servizi..


Maternità surrogata Kiev

Surrogazione Ucraina


Nelle procedure di maternità surrogata a Kiev è necessario giustificare l'impossibilità della gestazione o il rischio per la salute della madre committente, per cui le viene consigliato di non avere una gestazione. Come motivo per la maternità surrogata gestazionale è accettato anche il fatto che siano state effettuate 4 procedure di fecondazione in vitro non andate a buon fine.


I processi di maternità surrogata in Ucraina con la nostra società sono di solito a prezzo fisso e, come potete vedere nelle nostre tabelle, a differenza di quelle di altre agenzie, includono praticamente tutte le eventualità che possono verificarsi e che influiscono sul costo del programma.



maternità surrogata in Ucraina
maternità surrogata in Ucraina

1. Legge sulla maternità surrogata in Ucraina

Legalità della maternità surrogata in Ucraina

La maternità surrogata è assolutamente legale in Ucraina, regolata dal Codice della Famiglia e dall'Ordine 771 del Ministero della Salute. L'articolo 123.2 del Codice di famiglia stabilisce che se un embrione concepito da una coppia in seguito all'applicazione di tecniche di riproduzione assistita viene trasferito nel corpo di un'altra donna, i genitori del bambino sono la coppia. Con il consenso della gestante, il nome dei genitori viene indicato direttamente sul certificato di nascita.


maternità surrogata in Ucraina

2. Requisiti per la maternità surrogata in Ucraina

Requisiti per la maternità surrogata in Ucraina

Attualmente, i requisiti per la maternità surrogata in Ucraina, secondo la legislazione vigente, sono i seguenti:

Essere una coppia eterosessuale sposata (non possono essere ammesse coppie non sposate, single o coppie dello stesso sesso).

Il marito deve fornire il proprio materiale genetico.

La futura madre deve presentare un certificato medico che attesti l'impossibilità di gestazione, che una gravidanza potrebbe mettere in pericolo la sua salute o quella del bambino, oppure dimostrare di essersi sottoposta a trattamenti di fecondazione assistita con 4 tentativi falliti.


maternità surrogata in Ucraina

3. Selezione del sesso per la maternità surrogata gestazionale in Ucraina

Maternità surrogata con selezione del sesso in Ucraina

A differenza di altri Paesi, dove è necessario un motivo medico per selezionare il sesso del bambino, la legge ucraina sulla procreazione assistita consente la selezione del sesso del bambino, attraverso la diagnosi genetica preimpianto (PGD), prima che gli embrioni vengano trasferiti alla gestante.


maternità surrogata in Ucraina

4. Registrazione della maternità surrogata in Ucraina

Registrazione della maternità surrogata in Ucraina (Kiev)

Dopo la nascita, i genitori intenzionati devono registrare il bambino nel registro civile ucraino, per il quale deve essere fornito un certificato di nascita rilasciato dalla clinica.

Poiché la maternità surrogata è consentita in Ucraina, sia il padre che la madre d’intenzione sono indicati nel certificato, senza che sia indicata la gestante. Alla gestante è vietato rivendicare la maternità e non ha alcun diritto o obbligo nei confronti del bambino.

Para poder inscribir en el registro civil ucraniano dicho certificado de nacimiento, debe ir acompañado de un documento de renuncia que firma la gestante.

Affinché il certificato di nascita sia registrato nel registro civile ucraino, deve essere accompagnato da una rinuncia firmata dalla gestante.


maternità surrogata in Ucraina

5. Prezzo della maternità surrogata in Ucraina

Costo della maternità surrogata Ucraina

Quanto costa la maternità surrogata in Ucraina? Il prezzo di una maternità surrogata in Ucraina o maternità surrogata Ucraina è a partire da 52.900 euro.



Vantaggi e svantaggi

Maternità surrogata in Ucrainaa

Vantaggi
L'Ucraina offre programmi di maternità surrogata a prezzo fisso che includono la maggior parte dei possibili imprevisti. Nella maggior parte dei casi, quindi, non ci sono costi aggiuntivi.
La maggior parte dei programmi di maternità surrogata in Ucraina prevede un importo totale compreso tra 53.000 e 60.000 euro.
Gestlife ha i propri uffici e il proprio personale dedicato alla maternità surrogata in Ucraina (più di 50 persone) a Kiev, dedicato al controllo e al monitoraggio dei processi.
Mayor cercanía: 3 horas y media de vuelo.
La distanza più vicina: 3,5 ore di volo.
A differenza di altri Paesi, sia la gestante che il bambino sono coperti dalla sanità pubblica, quindi non ci sono sorprese finanziarie (incubatrice ecc.).



Conclusioni maternità surrogata Ucraina

Maternità surrogata in Ucraina


La maternità surrogata è una tecnica di riproduzione assistita destinata a rimanere, come a suo tempo accadde con la fecondazione in vitro (che ebbe una cattiva stampa, con i bambini nati con questa tecnica chiamati "bambini in provetta"). Paesi vicini a noi, come il Regno Unito e la Grecia, l'hanno già legalizzata e regolamentata.


In questi anni abbiamo attraversato fasi complicate: la guerra in Ucraina con più di 3.300 morti, le relazioni tra RUSSIA e UCRAINA nel 2014, l'abbattimento di un aereo, lo stato di emergenza durato un mese, i cambiamenti legislativi, la pandemia e ora una seconda fase della guerra tra Ucraina e Russia, ecc. È sempre successo qualcosa, ma i nostri padri non si sono arresi. Non è mai il momento giusto. Ma se avessero ascoltato il rumore, oggi non sarebbero genitori come lo sono.



Maternità surrogata in Ucraina
Maternità surrogata in Grecia
Maternità surrogata negli USA
Maternità surrogata in Russia
Maternità Surrogata in Albania
Maternità surrogata in Georgia
Maternità Surrogata in Repubblica Ceca
Maternità Surrogata in Canada
Maternità surrogata in Portogallo
Maternità surrogata in Kazakistan
Maternità surrogata negli altri paesi Europei
Maternità surrogata in paesi chiusi
Maternità surrogata in altri paesi
Maternità surrogata costi

Volete ricevere più informazioni?

Vi aiutiamo senza impegno



Gestlife

La genitorialità ha cambiato le nostre vite. C'è stato un prima e un dopo. E il dopo, è stato molto meglio. Quindi abbiamo iniziato anni fa questo viaggio, per rendere reale l'irreale, e possibile l'impossibile. Oggi siamo più di 100 persone in 7 paesi.


Redes sociales


Gestlife
Gestlife
Gestlife